Batterie Elettroniche

Visualizzati 1-36 su 43 articoli

La batteria elettronica

Le batterie elettroniche sono dotate di un sistema di amplificazione e possono essere collegate a un computer o a un dispositivo audio per una maggiore flessibilità nella registrazione e nell'esecuzione. 

Ecco alcuni dei vantaggi e svantaggi delle batterie elettroniche: 

Vantaggi: 

  • Suono: le batterie elettroniche possono produrre una vasta gamma di suoni, dai suoni acustici tradizionali ai suoni sintetici moderni. 
  • Volume: le batterie elettroniche possono essere suonate a un volume inferiore rispetto alle batterie acustiche, rendendole più adatte per l'uso domestico e in situazioni di spazio limitato. 
  • Registrazione: le batterie elettroniche possono essere collegate a un computer o a un dispositivo audio per la registrazione e la riproduzione di suoni. 
  • Praticità: le batterie elettroniche possono essere facilmente trasportate e impostate, rispetto alle batterie acustiche. 
  • Personalizzazione: le batterie elettroniche possono essere programmate con suoni e ritmi diversi, permettendo di personalizzare la tua esperienza di suonare. 

Svantaggi: 

  • Suono: il suono delle batterie elettroniche può essere meno caldo e naturale rispetto alle batterie acustiche. 
  • Costo: le batterie elettroniche possono essere più costose rispetto alle batterie acustiche. 
  • Manutenzione: le batterie elettroniche possono richiedere una maggiore manutenzione rispetto alle batterie acustiche. 
  • Dipendenza dall'elettricità: le batterie elettroniche dipendono dall'alimentazione elettrica, quindi non possono essere utilizzate in caso di blackout o in luoghi senza corrente. 
  • Meno autenticità: le batterie elettroniche possono mancare di autenticità rispetto alle batterie acustiche, soprattutto per i musicisti che cercano un suono tradizionale. 

In generale, le batterie elettroniche possono essere una scelta ideale per i musicisti che cercano flessibilità e versatilità nella registrazione e nell'esecuzione, ma le batterie acustiche sono ancora la scelta preferita per molti musicisti per il loro suono caldo e naturale.

La storia

Negli anni ottanta brand come yamaha, roland ed altri hanno incominciato a produrre dei pad in gomma contenenti dei trigger (sensori) in grado di comunicare con un modulo sonoro. Il pad riproduceva attraverso la percussione un suono campionato in precedenza da uno strumento acustico e registrato nel modulo sonoro. In origine la batteria elettronica è stata utilizzata perlopiù nella musica elettronica, ricordiamo gruppi come duran duran, rush ecc. i quali ne fecero largo uso, ma successivamente anche batteristi rock incominciarono aad avvicinarsi a questo strumento.

Nel 1997 Roland con la produzione della v-drum ha rivoluzionato il mercato introducendo un prodotto con pelli mesh al post della gomma utilizzata in precedenza per il pad e ninte suoni campionati, ma modelli matematici in grado di riprodurre e generare suoni.

I prezzi

Nel nostro e-commerce ci sono batterie elettroniche di vario genere, in grado di accontentare sia il neofita che l'utente esperto. Consigliamo inoltre di visitare molto spesso il sito web in quanto non di rado si trova anche qualche occasione su batteria elettronica usata.

Prodotto aggiunto ai preferiti
Product added to compare.

Questo sito utilizza i Cookie per rendere i propri servizi semplici e efficienti per l’utenza che visiona le pagine.
Chiudendo questo banner accetti queste condizioni. Privacy/Cookie Policy